venerdì 20 dicembre 2013

Ciao Umberto

Umberto ci mostra come avvolgere il filo sul telaio

Umberto Trevisan questa notte ci ha lasciato.

Il nostro grande istruttore ed armiere - ricorderete tutti le sue infallibili corde e i suoi proverbiali consigli - si è spento.
Ricordiamo tutti ancora le sue "interferenze" nel nostro apprendimento: sebbene stessimo tirando tutte le frecce nel giallo, lui interveniva dicendoci che il nostro rilascio non è ancora perfetto e che mancava ancora qualcosa nella contrapposizione spinta/trazione... "prova a fare così", diceva mimando il gesto perfetto.

Istruttore nazionale - equiparato successivamente al 2° livello - diede a molti di noi il suo imprinting. Sempre gentile, educato, a volte intemperante, ha costituito la base dura della nostra Compagnia con il suo insegnamento e la sua esperienza di tiro maturata nei campi di tiro con l'arco degli anni settanta-ottanta. Lo ricordiamo anche per il suo umorismo e per la voglia di stare assieme ai giovani virgulti e meno giovani apprendisti. Amato dai bimbi e dagli animali, dei quali, assieme a Franca sua moglie, si è sempre occupato.

Uno spirito buono e di "grandi dimensioni", ecco il ricordo che avremo di lui. Ciao Berto.

PS: 17.01.2014
Abbiamo già sottolineato come Uberto fosse amante degli animali, tanto da ricevere l'appellativo dalle figlie di "San Francasco"; non abbiamo però accennato a una sua vera passione: la musica. Cantante eccezionale, voce roca e potente, ha strappato le ovazioni del pubblico in un concerto di qualche tempo fa al quale ha partecipato come ospite degli Uragani, noto gruppo di appassionati musicisti delle nostre terre.


lunedì 9 settembre 2013

"L'ARCO AI GIOVANI" - Inaugurazione del CAMPO SCUOLA di Salzano

Poco prima del taglio del nastro

Domenica 8 settembre 2013, alla presenza dei rappresentanti delle Autorità locali e dei gestori del "Ristorante al Pioppeto", si è inaugurato il nuovo campo scuola/pratica di Salzano/Robegano.
"L'ARCO AI GIOVANI !" è il nuovo motto propulsivo per l'iniziativa degli Arcieri del Conte di Carmagnola.

I Giovani si cimentano
La prima gara sociale - che ha dato inizio ufficiale alle attività del sito - si è svolta con una formula insolita ma efficace: 5+5 volée a 25 m e di seguito: scontri diretti ad eliminazione. Divertimento e buoni risultati assicurati a tutti. Un impegno che ha continuato ad "ardere" negli atleti per tutta la competizione.
In seguito alla premiazione, la riunione conviviale si è protratta fino al pomeriggio, quando i nostri istruttori hanno consentito al pubblico presente di provare il tiro con l'arco. L'attenzione rivolta ai bimbi e ai genitori presenti è stata gratificante.

Le attività della Compagnia si svolgeranno anche domenica 15 settembre 2013 alla Festa dello Sport di Quarto D'Altino. Saremo presenti con una delegazione per consentire al pubblico presente di provare il Tiro con l'Arco.


Cfr. anche: http://www.contedicarmagnola.blogspot.it/2013/09/tiro-con-larco-al-ristorante-al.html

giovedì 5 settembre 2013

L'ARCIERE E L'AGONISMO

C'é sempre un momento in tutti gli sport in cui qualcuno ti dice:
"Ehi, ma lo sai che non te la cavi affatto male? Hai mai pensato di fare agonismo?"

E da quel momento gran parte del tuo modo di concepire quello sport cambia, anche se non te ne accorgi subito, è un meccanismo lento, graduale, inconsapevole, talvolta micidiale....
Nel tiro con l'arco non fa differenza, ed è normale pensarlo direte voi, ma il fatto di vivere gli appuntamenti di allenamento o di competizione interna in maniera gioviale ed amichevole (ed è un bene che lo sia) ci porta sempre a sottostimare la competizione agonistica o quantomeno a volerla mettere in secondo piano. Ci diciamo sempre, ho passato una bella giornata, ho tirato bene, sono stato bene, ma alla fine c'é sempre il fatidico momento delle "premiazioni": il momento in cui ci si scontra con i risultati dei tuoi avversari/amici, il momento dei numeri, dei punteggi, delle classifiche... Chi più chi meno, un pochino rosichiamo tutti quando il premio finisce nelle mani di qualcun altro. Non è cattiveria, né gelosia, si chiama semplicemente Agonismo.
Non c'è nulla di male, la competizione fa parte del nostro retaggio preistorico, della sopravvivenza del più forte, perché farla diventare allora una cosa negativa?
Beh, perché purtroppo in alcuni casi lo è davvero. E la cosa peggiore è che lo diventa principalmente per l'arciere stesso...ma non è certo un dramma, anzi può tramutarsi in qualcosa di positivo.
Non appena infatti esci da quella soglia di anonimato che è la parte centrale o bassa della classifica, nella quale vivi la gara nelle tue potenzialità e ben consapevole di quelli che sono i risultati che puoi ottenere, con i tuoi obiettivi della giornata, che prenderai serenamente sia che tu li raggiunga o meno; ebbene, quando entri a far parte di quella cerchia ristretta che sale sul podio a fine gara, da quel momento in poi tutte le gare che farai successivamente non le farai solo per te, le farai per tutti quelli che iniziano a conoscerti, le farai per onorare i colori della tua società.
Perché alla gara successiva, quando ti vedranno arrivare, si aspetteranno di potersi confrontare con te, di vederti salire sul podio ancora, e ad ogni gara queste aspettative si consolideranno ancora di più e diventerai il loro punto di riferimento e di sfida, il loro punto fermo per mettersi alla prova, e un punto fermo si sa non si muove, e, quindi, NON retrocede.
Ecco, nonostante tutti i tuoi allenamenti al campo e in palestra, non c'é nessun allenamento che ti abitui alla fatica di sopportare questa tensione: il non dover deludere le aspettative degli altri.
Sia chiaro, non c'è nulla di conscio in questo, ma é comunque reale e tutti gli sportivi, a qualsiasi livello devono averci a che fare. La vittoria é per prima cosa nella testa di chi vince, perché? Perché riesce a dominare la sua paura di fallire, la sua paura di cadere. Questo aspetto è uno dei principali fattori che distinguono l'ottimo arciere dal campione. Dominare non significa sconfiggere,  perchè ad ogni gara bisognerà ricominciare la sfida.
In molti sport la squadra è il vero salvagente: condividere la tensione aiuta a resistere meglio, ma nel tiro con l'arco ci sei sempre e solo tu e il bersaglio, e se tu sbagli, a chi ti appelli per sopportare il peso del fallimento: all'attrezzatura? All'organizzatore della gara? Alla folata di vento? O a te stesso?
Agonismo però non è solo una sfida continua. Agonismo è anche un preciso e oneroso impegno nei confronti di te stesso, della tua società, del tuo allenatore e di tutti coloro che dedicano il loro tempo alla tua crescita sportiva. Purtroppo molti lo dimenticano, ma è proprio questo che ci fa maturare e crescere sia come atleti che come persone.
L'agonismo ci insegna a prenderci delle responsabilità, ci insegna il rispetto per l'avversario, ci insegna come imparare dalle vittorie ma soprattutto dalle sconfitte, ci insegna ad essere adulti, ci insegna a non trovare scuse. Tutti questi insegnamenti ci rendono persone migliori? Possono contribuire a renderci migliori se ne sappiamo cogliere il lato positivo, e non solo possiamo essere migliori ma anche decisamente più forti e tifosi di noi stessi, e per i giovani che si avvicinano allo sport questo è il vero valore aggiunto.
Bisogna essere convinti delle scelte che si fanno, ben consapevoli che la gara (in particolare il podio) ha un grande...grandissimo effetto collaterale: crea sana dipendenza!!!!!!!!
Alla prossima.......


martedì 3 settembre 2013

TIRO CON L'ARCO AL RISTORANTE AL PIOPPETO DI SALZANO - DOMENICA 8.9.2013

Nel pomeriggio di domenica 8 settembre 2013, in collaborazione con i nostri istruttori, daremo come di consueto la possibilità ad un eventuale pubblico di provare il tiro con l'arco.
Nella mattinata infatti si svolgerà la consueta GARA SOCIALE per gli arcieri del "Conte di Carmagnola". Poi, dopo la riunione conviviale nel ristorante, riprenderemo la dimostrazione dando la possibilità a grandi e piccini di cimentasi nel tiro al bersaglio.
E' davvero un piacere per noi invitare la cittadinanza di Salzano e Robegano alla nostra manifestazione.
Godere della simpatia dei gestori del ristorante, dei proprietari del terreno e di alcuni amici volonterosi del posto, è per noi un onore, un impegno per la divulgazione del nostro sport.
Questo nuovo campo scuola e pratica è pensato per preparare bimbi ed adulti al divertimento e alla socialità in una Compagnia che vanta la propria costituzione sin dal 1976.

giovedì 15 agosto 2013

GARA SOCIALE NEL NUOVO CAMPO SCUOLA/PRATICA - 08.09.2013

Il campo scuola/pratica del Pioppeto
Come consuetudine verso fine estate ci ritroviamo per una gara sociale e conviviale.
Quest'anno, in occasione dell'inaugurazione del nuovo campo scuola e pratica di Salzano presso "Ristorante Al Pioppeto", potremo sfoggiare la nuova divisa sociale e cimentarci per omologare i nostri progressi nel tiro con l'arco.
La gara sociale si svolgerà nella mattinata di domenica 8 settembre 2013 secondo il programma che ci sarà trasmesso a breve.
Seguirà il pranzo con la specialità del Ristorante Pizzeria al Pioppeto: la paella.
E' di buon auspicio che vi siano presenti anche gli accompagnatori degli arcieri per condividere la festa ringraziandoli fin d'ora.

Nel pomeriggio, in collaborazione con i nostri istruttori, daremo come di consueto la possibilità ad un eventuale pubblico di provare il tiro con l'arco.

Il gazebo durante il montaggio
Le nostre attività proseguiranno anche alla Festa dello Sport di Quarto d'Altino la domenica successiva ovvero il 15.09.2013. Anche qui il pubblico potrà provare il tiro con l'arco seguito dai nostri istruttori.

A presto dunque!

PS: Coloro che sono interessati a partecipare alla gara 3D in Val di Fiemme verso la fine di settembre si mettano in contatto con la segreteria per ricevere le istruzioni per il pernottamento in albergo.
Ultima notizia: abbiamo potuto finalmente montare il gazebo al campo di Zelarino...


View Larger Map

venerdì 5 luglio 2013

SCALARE LA MONTAGNA DEL TIRO CON L'ARCO


SCALARE LA MONTAGNA DEL TIRO CON L'ARCO
Qualunque sia il versante di provenienza, diversi i percorsi - più o meno difficoltosi - noi tutti desideriamo arrivare in cima!

Nel nuovo corso, in collaborazione con Yomiro Tutjiri, studieremo: Spigarelli, Clini, Frangilli e Kisik Lee. Scopriremo che tutti i Maestri hanno un pensiero ben condiviso, sintetizzato dalle parole di Darrel Pace: “Non ci sono frecce mal tirate, ma solo frecce mal preparate”.

Questo pensiero sarà quindi il nostro "campo base".
Il programma sarà presto disponibile con le date degli incontri.

Un paio di utili link:
http://arcieritalia.blogspot.it/2012/05/la-gestione-delle-fluttuazioni.html

IL MANTENIMENTO DELL'ATTENZIONE È UN PROCESSO FONDAMENTALE.
http://arcieriarengo.altervista.org/misc/fndatabase/fnfiles/3/file/LaGestioneDelleFluttuazioniAttentiveNelTiroConLArco.pdf

venerdì 28 giugno 2013

Tanti bei momenti ancora - Anniversario 2013

Tanti bei momenti
Un grande augurio di Buone frecce a tutti e grazie per i vostri auguri.

Un ringraziamento particolare ai nostri Soci fondatori, che con la loro concreta visione dello Sport, hanno costituito la nostra Compagnia nel 1976 affiliandola alla Fitarco.
Tantissimi bei momenti ancora per tutti!

mercoledì 12 giugno 2013

Festa dello Sport a Salzano 2013 - Foto di gruppo

Foto di prova divise - Tutti sulla stessa linea di tiro
Una foto in sepia aiuta e stimola il ricordo di una bella giornata di duro lavoro.
Preparare la manifestazione e le prove di tiro per il pubblico è una soddisfazione. Un grazie a tutti coloro che hanno dato il loro contributo. Grazie all'organizzazione della Festa dello Sport di Salzano che ci hanno accolti ancora con tanta simpatia.
A presto con addosso la maglia "Tutti sulla stessa linea di tiro".



domenica 19 maggio 2013

Tutti sulla stessa linea di tiro

Un bel momento nel campo di Zelarino
Il progetto "Tutti sulla stessa linea di tiro" progredisce anche grazie all'impegno di Paolo e Stefano colti in un momento sereno con uno scatto che testimonia e li ringrazia anche per lo stimolo che infondono a tutti noi nella condivisione del tempo in questo bellissimo sport.
Il tiro con l'arco appassiona e rende, chi lo pratica, equilibrato anche nelle difficoltà o nelle incomprensioni tra colleghi sulla stessa linea. Abbiamo perciò voluto rendere omaggio a "Tutti sulla stessa linea di tiro" dando il nome anche alla maglia che vedete indossare da Stefano. Paolo - il nostro Presidente - ci onora invece indossando la Yomiro Tutjiri_T-Shirt.

Grazie, Yo-mirco...

lunedì 13 maggio 2013

Trofeo Pinocchio a Mira 2013

I ragazzi con la nuova divisa
Un nuovo appuntamento per i Ragazzi del Trofeo Pinocchio. Un altro encomio agli Arcieri Accademia Veneziana. Il tempo è stato abbastanza clemente e ha permesso di completare la gara con soddisfazione di arcieri, genitori e nonni. Questa volta ci mettiamo anche gli zii!
Non c'è dubbio: c'è stato un grande miglioramento per tutti i nostri atleti. Anche Nicola (GM), pur avendo solo confermato il precedente punteggio indoor, ha dato prova di impegno e di crescita agonistica. Farà sicuramente meglio la prossima gara. Lisa Aurora (GF) ha finalmente combattuto fino all'ultima freccia con la prima classificata. Solo dopo la conta degli ori abbiamo potuto confermare il suo secondo posto; la performace rispetto alla precedente gara indoor è migliorata di ben 52 punti.
Nicola ai contatti
Alice (PF) ha dovuto fare i conti con i progressi di una sua avversaria, tuttavia rispetto alla sua precedente qualificazione di campionessa indoor ha ulteriormente migliorato il totale di altri 27 punti. Ecco quindi Alessio (PM) che cresce di altri 22 punti il suo record personale.
I punteggi del Trofeo Pinocchio di Mira 2013.

domenica 12 maggio 2013

La nuova divisa per la Compagnia

La nuova divisa...
E' arrivata la nuova divisa!
La distribuzione agli atleti verrà fatta con ordine durante le manifestazione della Compagnia che ci verranno comunicate nei prossimi giorni.
Hanno già potuto indossare il nuovo completo gli istruttori, gli accompagnatori, le ragazze e i ragazzi del Trofeo Pinocchio alla gara di Mira svoltasi sabato 11 maggio 2013. Per la cronaca possiamo dire che sono stati rigorosamente mantenuti i colori societari bianco e blu, soprattutto per la giacca e i pantaloni, il richiamo all'oro giallo - inserito in tutte le nostre divise - il simbolo dell'arco in chiave Tricolore e azzurro, già usato nei diplomi della Compagnia Arcieri Mestrini Conte di Carmagnola, hanno dato un aspetto un po' più graffiante alla maglia chiamata "Tutti sulla stessa linea di tiro" (motto che ci accompagna in tutte le nostre manifestazioni); hanno sulla manica destra il nostro glorioso stemma e sulla manica sinistra il logo della  FITARCO. La ditta produttrice del completo sportivo è Top87; La ringraziamo per la competenza dimostrata e la cortesia nel personalizzare, con i nomi di ciascuno di noi, le comode maglie sportive.
La prima occasione che ci sovviene per indossare tutti insieme questa nuova divisa è la Festa dello Sport a Salzano per la quale siamo stati invitati a partecipare con una consueta gara sociale e una successiva prova di tiro con l'arco per il pubblico. Date e orari sono in fase di definizione ( 8 o 9 giugno 2013).
Tutti pronti quindi per la foto di gruppo!



giovedì 11 aprile 2013

LE FRECCE GIUSTE


Con questi tre link iniziamo bene la stagione estiva. Nuove frecce e caricare un po' di più l'arco è la prerogativa di un naturale cambiamento (in meglio, si spera). Per non perdere l'orientamento vi consigliamo di dare una occhiata al sito ufficiale della Easton Archery e alla documentazione sottostante.

EASTON ARROW TUNING AND MAINTENANCE GUIDE

EASTON 2012 SHAFT SELECTOR (SOFTWARE)

EASTON SHAFT SELECTOR (ON LINE)

Da decenni di sperimentazione la Easton ha potuto condensare i risultati del comportamento delle frecce in una valutazione "tabellare". A queste tabelle fanno riferimento anche altre case produttrici di frecce per approssimare la scelta dell'asta in relazione al carico dell'arco e all'allungo dell'arciere. Tutto ciò quindi non prescinde dal necessario tuning fatto sul campo dall'atleta.

By Yomiro

domenica 31 marzo 2013

Buona Pasqua 2013

BUONA PASQUA A TUTTI 



Trofeo Pinocchio - marzo 3013

Gara sociale - dicembre 2012

Cena Sociale - dicembre 2012
Gara Sociale al Forte - settembre 2012

Gara con Accademia a Zelarino - giugno 2012
Laboratorio corde - luglio 2012

Collage Anno Sociale 2012-2013

sabato 30 marzo 2013

10.000 e oltre!

10.000 e oltre!
Fatto, superato il giro di boa. 10.000 visitatori e oltre... chi sarà stato?

9.999 visitatori - chi sarà il 10.000?

9.999 visitatori
Un augurio al nostro molto frequentato sito internet. Complimenti a tutti coloro che lo frequentano.
Ricordiamo che siete liberi di partecipare alla redazione. Altri lo hanno già fatto!
Richiedeteci di invitarvi per accedere e "postare" le vostre notizie, osservazioni e riflessioni...
Coraggio, fatevi avanti!

mercoledì 27 marzo 2013

Arco e disabilità in Toscana

Vi riportiamo una importante notizia segnalata da Francesco in Facebook:
http://www.fitarco-italia.org/documenti/dettaglioNews.php?id=3189
Gli incontri inizieranno domenica 7 aprile presso gli Impianti Sportivi di Bernino a Poggibonsi.


lunedì 25 marzo 2013

Trofeo Pinocchio - Regionale Stigliano 24.03.2013

Diamo subito i brillanti risultati di questa fase regionale del Trofeo Pinocchio.

Marco in allineamento
Alice ai contatti

I nostri allievi Alice (Pulcini) e Marco (seconda media), ci hanno ben rappresentato dandoci una grande soddisfazione in questa importante selezione per i nazionali dei Giochi della Gioventù. In particolare Alice ha conquistato il primo posto per la sua categoria. Qui la vediamo mentre tira con un impeccabile e naturale allineamento. Punto di forza è la sua tenacia alimentata e sorretta da Lisa Aurora, presente come supporter, in affiancamento al coach Mirco. Non vi è dubbio che la presenza dei nonni abbia potuto influire sul risultato.
Il buon piazzamento di Marco a metà classifica, ci fa intendere che ci saranno altri, migliori risultati. Il suo punto di forza è il rilascio, quasi sempre accompagnato da un buon mantenimento (follow through); il suo spirito competitivo va gestito. E' importante inoltre un pensiero anche alle nostre altre leve: Lisa, Alessio, Nicola, che pur rimanendo di riserva, hanno mantenuto il loro impegno per tutta la stagione invernale. Attendiamo anche Alessandro per la buona stagione estiva e per un rinnovato impegno. Nel frattempo vi terremo informati sulle novità e sulle date per gli allenamenti.

Un saluto, il Coach

domenica 24 marzo 2013

Gara Sociale di Primavera - 23.03.2013

Cinzia's Pie
La festa di primavera è la nostra gara di Compagnia. Il passaggio dalla stagione al chiuso alla stagione all'aperto è una buona occasione per stare insieme. La torta "Tutti sulla linea di Tiro" - rappresentata qui a sinistra - splendidamente preparata e ornata dalla nostra Cinzia, indubbiamente assistita dalla piccola Lisa, è il migliore augurio per noi tutti per una proficua stagione estiva di tiro con l'arco. 
Il bersaglio H+F ci stimola ad affrontare nuove esperienze nel campo del caccia campagna.
Buona caccia allora!
Tutti sulla stessa linea di tiro
La gara è stata sentita da tutti e l'impegno profuso ha portato buoni risultati. Bimbi, ragazzi, signore e signori, nonni... insomma tutti hanno dato il loro meglio. 
Nell'intervallo abbiamo potuto provare i campioni delle maglie della Top87 per procedere all'ordine delle nuove divise. Il form con il modello ci è già pervenuto per e-mail. Ricordiamoci dunque di dare conferma per anticipare i tempi di consegna.
La gara si è quindi conclusa e, come consuetudine, abbiamo festeggiato con prodotti genuini: pane e salame e dolci fatti in casa. A presto in campo!

lunedì 18 marzo 2013

UN TRENTA DA ANNOVERARE


Di Alessio non è il primo trenta e sicuramente non sarà l'ultimo.
Appena svezzato dall'istruttore Lino è già da tenere d'occhio!
Le tre frecce nel 10 sono impeccabili. "Un po' a sinistra" è stato il commento, simpaticamente invidioso, di qualche veterano. Bravo Alessio, ti aspettiamo presto per la stagione delle gare... 

venerdì 15 marzo 2013

Quali attività vorreste approfondire nella vostra compagnia di tiro con l'arco? Nordik Walking!

Si è concluso il nostro sondaggio sulle attività che vorreste fare nella vostra compagnia di arcieri.
L'esito è equilibrato e credo che incominceremo da questo punto.
Il laboratorio corde è sempre tra i più richiesti.
La messa a punto dell'arco ricurvo è un tema che affronteremo molto presto, non prima della gara sociale, ma subito dopo. La primavera ci porta a tirare all'aperto. Sarà quindi in campo di tiro che affronteremo questo importante tema anche con i compound. L'ultimo corso è dell'aprile 2012: "L'arciere verso la competizione". Quest'anno tratteremo approfonditamente il tuning dell'arco. Per quanto riguarda l'autocostruzione di archi storici, vi rammento il precedente post "Archi Sioux" e vi confermo che si sta istituendo un gruppo di amatori di longbow. Presto istituiremo nelle nostre gare sociali la classifica per questo tipo di archi. Abbiamo tenuto per ultimo - anche se di fatto non è - il tema: "Tecniche di allenamento". Il nostro Yomiro sta approfondendo delle tecniche originali o riletture di metodi consolidati. Dopo la messa a punto dell'arco approfondiremo anche questo.
Una ultima sorpresa, abbiamo stretto amicizia con Archery Nordic Walking 


Non eravamo sicuri che potesse esistere una specialità che combina il Nordic Walking con il Tiro con l'Arco ma ora siamo sicuri. Ci vengono in mente molte idee ma per ora ci limitiamo alle presentazioni. Grazie Ezio per la vostra disponibilità.

"Salve,
la specialità esiste dal 2008, a Rimini facciamo una gara del circuito nel mese di Giugno, altre gare a Torino, Cagliari, Senigallia, Ancona, Perugia con date da definire.
Nell'ultimo fine settimana di Maggio si terrà a Rimini un corso di aggiornamento che avrà come tema l'Archery Nordic Walking
Il regolamento definitivo è in via di approvazione alla FITARCO, il nostro referente in tale senso è Davide Barbiani della Rimini Archery School, abbiamo ottenuto il patrocinio FITARCO per i prossimi due anni, appena avremo il via libera dalla federazione vi farò avere copia del regolamento.
Non so se già praticate il Nordic Walking, in caso potete contattare i nostri istruttori di Mestre, che trovate qui:
Saluti,
Ezio Bianchi"

domenica 10 marzo 2013

Trofeo Pinocchio a Prozzolo (VE) - 09.03.2013


Ringraziamo l'organizzazione degli amici dell'Accademia Veneziana di Tiro per averci ospitato in questa giornata sportiva. Siamo stati tutti molto bene!
I nostri giovani atleti: Alice e Lisa, Alessio, Marco e Nicola, che riconoscerete a sinistra della fotografia, si sono davvero impegnati. L'emozione della prima gara per alcuni di loro è stata finalmente superata.
I risultati sono davvero incoraggianti. Ora ci prepareremo per le prossime gare, anche con i ragazzi che non sono potuti venire questa volta.
Pulcini: Alice ha esordito bene - primo posto - con un punteggio interessante; Alessio - primo posto - ha raddoppiato i punti conseguiti in allenamento.
Giovanissimi: Lisa - secondo posto - ha ceduto nella seconda parte della gara dopo aver condotto con un ottimo margine la prima manche; Nicola si è classificato quarto con un buon punteggio (ha rodato l'arco nuovo).
Ragazzi seconda media: Marco ci ha soddisfatto. Peccato per quella M nell'ultima volée, ha sfiorato il podio per pochi punti: quarto.

Coraggio quindi.
Grazie a Cristiano, Denis, Michele e Stefano che hanno seguito i ragazzi per tutta la gara.
Chi vi scrive è orgoglioso di tutti voi. Anche Paolo, il Presidente, era con noi con le sue parole (telefoniche).
Un caro saluto, Mirco.


lunedì 25 febbraio 2013

KYUDO - Arte del Tiro con l'Arco della tradizione giapponese


Osserviamo attentamente.
Il rituale che riconoscerete in queste brevi immagini può essere di aiuto per la concentrazione. Il tiro con l'arco sportivo talvolta dimentica quale sia il vero bersaglio: tirare con l'arco!
Il piano su cui si sviluppa il tiro dell'arciere si avvicina lentamente e si incorpora. La tensione dorsale (back tension) si scarica lungo la schiena fino a terra e il rilascio della corda avviene...

Yomiro Tutjiri

mercoledì 13 febbraio 2013

Il battesimo del 30! - Navin

IL TRENTA

Eccoti finalmente al primo trenta della tua carriera di arciere.
La soddisfazione ti si legge in faccia, caro Navin.
Papà presente, con orgoglio ti "riprende" con uno scatto...
E' un augurio anche per te: Stefano.
La consuetudine di festeggiare tutti insieme i risultati ottenuti rafforza lo spirito di partecipazione.
Le tre frecce attaccate l'una all'altra non lasciano dubbi: davvero una volée molto bella. La memoria è molto importante come supporto emotivo per perseguire dei buoni risultati. Il ricordo di questo gruppo di frecce nel dieci ti aiuterà: NAVIN.

venerdì 8 febbraio 2013

Campionati Para Archery 2013 - RAI SPORT 1

DA VEDERE!
Ai campionati Italiani erano in gara anche i nostri soci Annamaria Busato e Francesco Panebianco.
La sintesi dei Campionati Italiani Indoor Para Archery di Zola Predosa (Bo) verrà trasmessa su RAI SPORT 1 mercoledì 13 febbraio alle ore 22:15.

sabato 2 febbraio 2013

"FUGA" di Ludovico: primo ai Campionati Italiani Indoor 2013

Caro Ludovico è una vera soddisfazione saperti Campione Italiano dei Ragazzi Maschile.
Segui il sorriso di Marco - maestro di affabilità, Olimpico del Tiro con l'Arco - mantieni la tua dolce determinazione anche nei prossimi successi. Davvero complimenti anche alla costanza e lungimiranza di tuo papà. Non dimenticare coloro che ti hanno aiutato, saranno molti coloro che in avanti ti aiuteranno. Gioca e partecipa alla vita con generosità.
Bravo, davvero bravo!


"Ludovico Fuga lancia gli Arcieri del Rio in cima alla classifica dei Ragazzi Maschile, Grande soddisfazione per il giovanissimo arciere dopo la delusione dell’ultimo campionato che lo aveva visto fuori dal podio per un soffio. Argento per Nicolò Lapenna (Arcieri Collegno) mentre alle sue spalle si piazza Federico Rossi (Arcieri Monfalcone)."

martedì 29 gennaio 2013

XL Campionato Italiano Indoor di Rimini: premiato il pubblico


Dopo i successi di Londra, fatti salvi i recenti Campionati Indoor Para-Archery, sono i Campionati Italiani Indoor di Rimini il nuovo evento clou. Nella giornata di Domenica 3 Febbraio sarà premiato chi tra il pubblico sia iscritto recentemente alla Fitarco: ovvero nel periodo 2011-2012.

Insomma gli Espositori metteranno a disposizione un elevato numero di gadget e premi che saranno estratti a sorte tra gli arcieri esordienti (tessera iscrizione FITARCO 2011/2012 da presentare all’accreditamento) tra una voèe e l'altra per tutta la giornata di domenica 3 febbraio 2013.

Questa formula è stata pensata per migliorare il coinvolgimento alle attività del nostro amato sport in occasione di importanti manifestazioni come questa organizzata dal Comitato Regione Emilia Romagna.

Cogliamo l'occasione per segnalare una importante iniziativa della Federazione che riguarda l'incentivazione agonistica per gli esordienti con le gare sperimentali.

Gli atleti interessati possono trovare un approfondimento rivolgendosi ai nostri istruttori federali.

lunedì 21 gennaio 2013

XXVI Campionati Italiani Indoor Para-Archery


I giorni 12-01-2013 e 13-01-2013 si sono svolti a Zola Predosa (BO) i XXVI Campionati Italiani Indoor Para-Archery.
Siamo davvero contenti che nostri arcieri  Annamaria Busato e Francesco Panebiano abbiano partecipato. Nella foto Franceco con Oscar  De Pellegrin, medaglia d'oro ai recenti Giochi Paralimpici di Londra. Ringraziamo con simpatia e riconoscenza gli Arcieri della Landa che hanno ospitato i nostri atleti con il loro supporto logistico.
Le foto messe a disposizione dagli organizzatori.